Il fine settimana thriller della Valposchiavo

Calcio Grigioni


In poche ore si decidevano i destini delle due formazioni della Valposchiavo. Sabato sera la seconda squadra si giocava la promozione dalla Quinta alla Quarta Lega e poche ore dopo, ieri pomeriggio, la prima era chiamata a vincere per rimanere in Seconda. Non c'erano margini di errore, le due partite chiudevano la stagione 2023-24. Partiamo dal team principale, da quello guidato per l'ultima volta da Luigi Zugnoni. Per confermarsi in Seconda Lega era necessario vincere lo scontro diretto con il Brühl, solo così lo si poteva scavalcare condannandolo alla retrocessione. Una partita da dentro o fuori. I gialloneri partono bene, consapevoli di non avere altre carte da giocarsi e nel primo tempo creano diverse occasioni colpendo anche una traversa con Sanna, ma il risultato resta inchiodato sullo 0-0. Ad inizio ripresa al primo tentativo gli ospiti passano a condurre. Doccia fredda per la Valposchiavo che prova a reagire e colpisce un palo con Merlo. Al 20' Alekos Zugnoni firma il pari in rovesciata, ma dopo 5 minuti Pola subisce il secondo giallo e lascia la squadra in 10. Una situazione pessima avendo a disposizione solo la vittoria. Luigi Zugnoni attinge dalla panchina per dare nuovo slancio inserendo tra l'altro Emanuele Oberti che al 44' lo ripaga con un gol in mischia che vale i tre punti e la permanenza in Seconda Lega. Zugnoni lascia la squadra in un campionato importante e adesso saranno Tiziano Togni e Marcello Bazzi a doveresene prendere cura. In Quinta Lega andava in scena l'ultimo atto del Torneo di Promozione. Alla vigilia dell'ultima giornata Coira, Bregaglia e Valposchiavo 2 occupavano la prima posizione a parimerito. I posti in palio per salire però erano solo 2. I gialloneri per essere promossi dovevano uscire indenni dallo scontro diretto con il Bregaglia. Nel primo tempo il gol di Macsenti e il pari su rigore del Bregaglia. Nella ripresa il risultato non cambia e la Valposchiavo grazie al miglior punteggio nella classifica fairplay può festeggiare la promozione. 
Valposchiavo: Tuena, Rossi, A. Fiorina, G. Cortesi, Cristiano, Sanna, Plozza, De Campo, Merlo, Pola, A. Zugnoni. A disp.: Oberti, M. Cortesi, N. Cortesi, Braun, Nogheredo, Cirolo, Fioletti. All.: L. Zugnoni.
Classifica: FC Altstätten 60, FC Rorschach-Goldach 51, FC Winkeln 44, FC Abtwil-Engelburg 38, FC Ems, FC Vaduz, FC Buchs 37, FC Montlingen 36, FC Au-Berneck 35, FC Mels 32, Valposchiavo 30, SC Brühl 29, Valposchiavo 27, FC Herisau 25, FC Wittenbach 23.